Nadia Simonato

#IORESTOACASA

Contrasto alla diffusione del VIRUS Covid-19 “

Una comunicazione per i miei clienti
in linea con quanto disposto a livello nazionale e consigliato anche dalla FISieo, ho deciso di sospendere le attività di trattamenti.
Per i miei clienti sono disponibile per delle sedute di self-shiatsu da 30 minuti, a distanza utilizzando i mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione.
Per poterlo fare serve un pc o un cellulare, oggetti che in questi tempi non mancano!!!
Per tutto periodo fino al 3 aprile offro, solo ai miei clienti questo servizio gratuitamente.
Non ho competenze sanitarie, per tanto non mi avventuro in suggerimenti che non mi competono, ma ricordo che, come la filosofia macrobiotica ci insegna, lo stile di vita, l’alimentazione, una giusta dose di riposo, mediazione, buona musica, lettura e quanto di bello e creativo possiamo fare senza andare in conflitto con le regole del momento, possa essere utile a tenere alte le nostre difese immunitarie. Di certo qualcosa da imparare ci sarà anche per i prossimi giorni. Vi saluto con l’augurio che tutto possa trovare il prima possibile “virare” in leggerezza e positività.

La FISieo, vista la situazione del Paese e le regole dettate dalle Autorità competenti attraverso i decreti del 4 e 8 marzo 2020, pensa sia fondamentale il rispetto di tutti e un’assunzione di responsabilità. 

INVITIAMO pertanto a SOSPENDERE in via precauzionale oltre alle attività didattiche anche quelle di studio e quindi i TRATTAMENTI SHIATSU, fino all’emanazione di nuove regole che le rendano praticabili. 

Siamo sicuri della comprensione da parte di tutti e che prevalga il buon senso, perché anche noi vogliamo fare la nostra parte e contribuire a contenere la diffusione del Covid-19, salvaguardando i nostri clienti ma anche noi stessi. 
Vi terremo aggiornati e cercheremo di starvi accanto in tutte le maniere possibili. I soci FISieo hanno sempre dimostrato alta professionalità e siamo sicuri continueranno a farlo dando un esempio di serietà e di rispetto delle regole.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *