Nadia Simonato

Shiatsu e Psicologia post lockdwon Covid 19

Questo periodo a dir poco impegnativo ed epocale, ha avuto un impatto importante, ha stimolato emozioni forti legate alla paura e alla incertezza per tanti aspetti fondamentali della nostra vita, dalla salute, alla sicurezza economica, passando per molti aspetti della nostra libertà personale.

Ognuno di noi ha reagito in modo diverso, siamo partiti da vissuti diversi, da urgenze diverse, ora che piano piano ritorniamo a riprendere la nostra libertà di movimento, i nostri impegni professionali e personali, ci troviamo in ogni caso a dover fare i conti con quelle emozioni che che fanno parte di noi, che inevitabilmente dovremo in qualche modo integrare.

Il contesto stesso che ci circonda è inevitabilmente diverso, non si tratta di tornare a qualcosa di precedente che in ogni caso non può mai essere eguale al momento presente, non si tratta di ragionare sul tema della “normalità”, ma come possiamo trovare un equilibrio dentro e fuori di noi rispetto alla comunicazione, al contatto, a come soddisfare i tanti bisogni che inevitabilmente sono di carattere sociale, di scambio, di confronto, arricchiti dall’esperienza, se pur difficile, di questo periodo di lockdwon dovuto al COVID 19 e alla emergenza sanitaria che ha portato.

In particolare per professioni che si basano sulla fiducia, sullo scambio, sul contatto ravvicinato, come appunto lo Shiatsu, altre pratiche olistiche, nasce ancora più urgente porsi delle domande su cosa sia meglio evitare, su come sia più opportuno agire per facilitare l’incontro con il cliente e ottimizzare anche i possibili risultati del nostro lavoro, partendo dall’ascolto delle nostre emozioni e reazioni, per poi poter accogliere ed ascoltare quelle che il nostri cliente ci porta!!

A partire da queste riflessioni, grazie alla collaborazione con due professionisti Psicologi e Psicoterapeuti, Silvia Pegoraro e Matteo Rolandi,

ho il piacere di organizzare dei momenti di riflessione sul tema:

mercoledì 1 luglio terranno una conferenza on-line sul tema,

per chi invece fosse interessato ad un approfondimento sarà possibile partecipare al seminario sempre on-line che terreno martedì 14 luglio dalle 17.30 alle 19.30.

Per info e iscrizioni simonato.nadia@alice.it cell. 3357050842

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *