Nadia Simonato

Chi sono

NADIA SIMONATO – Insegnante e Operatrice Shiatsu

 

Mi ritengo una persona fortunata perché amo il mio lavoro, che mi permette di soddisfare i miei bisogni a vari livelli, da quello pratico, materiale, economico, ma anche di soddisfare i miei valori e bisogni profondi.
Perché amo quello che faccio?
Perché mi permette di comunicare in modo sincero e concreto, spesso senza l’utilizzo della parola, con i miei clienti, di entrare in una relazione di sostegno e crescita.
Con mio lavoro posso essere utile per affrontare un problema fisico, emotivo, psichico…. di fatto mai questi piani sono veramente scissi l’uno dall’altro!! I migliori risultati arrivano anche grazie alla collaborazione con altri professionisti della cura e della salute, con i quali in questi anni di impegno e crescita professionale abbiamo creato una rete di accoglienza che permette alla persona di sentirci ascoltata e aiutata nella sua ricerca.
Da una seduta oltre a stare meglio il cliente, mi sento anch’io più rigenerata e carica.
Ogni incontro è una faccenda a sè stante, una piccola/grande sfida che, non so mai prima, cosa porterà!!
So bene quali sono invece le mie intenzioni!!
Parto sempre da un punto per me fondamentale: “Aiutare la persona a stare bene!!”
Ritengo che per “stare bene” sia importante sentirsi OK a prescindere da quello che fai e quello che sei, ecc!!
Tante volte in passato ho sperimentato la sgradevole sensazione i non essere all’altezza delle situazioni, degli altri, con un’accumulo di fatica e di dolore di vivere che nel tempo ho avuto modo di ritenere inutile e per nulla produttivi!!
Non intendo dire di essere arroganti e convinti di avere sempre e comunque ragione, ma di nutrire un giusto senso di critica verso le nostre azioni e comportamenti, non confonderli però con la nostra essenza, con noi stessi!!
Mi sono perciò ripromessa che in questo ruolo di AIUTO non voglio in ogni caso vestire l’abito del giudice, dell’accusatore, della persona che conosce tutto e da indicazioni ……..ma di mettere invece l’abito di chi ascolta, accoglie, cerca di immedesimarsi, di connettersi con l’altro per facilitare la sua capacità di capire, di sceglie di far emergere dentro di sè le giuste risposte alle sue domande!!
Aiutarlo a conoscersi, ad aumentare la fiducia nella vita e in se stesso!
Come lo faccio?
Con percorsi individuali, di coppia, per la famiglia, di gruppo!! Analizzando prima quale modalità possa essere più adatta alla situazione.
Cosa faccio?? Shiatsu e Self-Shiatsu Una “Antica e Moderna Arte per la Salute” che prende spunto da tradizioni antiche, e ben si combina con le esigenze della vita moderna.
I ritmi sempre più impegnativi, la velocità dei cambiamenti che i tempi attuali mettono in atto, posso creare una carica di stress notevole.
Evitando di resistere al cambiamento, creando le condizioni perché questo possa avvenire in modo più dolce e facile, possiamo mantenere o recuperare un buon stato di salute psicofisica.
Diversamente da tanti altri approcci sul corpo, lo shiatsu non richiede di spogliarsi, di togliere i nostri abiti, ma piuttosto di spogliarsi di vecchie abitudini non potenzianti.
Grazie al lavoro sui canali energetici, lasciare andare stress irrisolto e recuperare nuove energie.
Facilità la creazione di una relazione di fiducia tra ricevente e professionista, che poi è possibile replicare e portare nelle altre relazioni con amici, familiari, colleghi.. e soprattutto con se stessi!
Le sequenze di Self-shiatsu sono esercizi facili da inserire tra le nostre abitudini quotidiane e possono apportare così una apertura al cambiamento, al movimento che è la base stessa della vita! Possono essere integrati anche in ambiti lavorativi aiutando a creare momenti di ricarica per poter dare risultati migliori con minor sforzo!

Professionista iscritta al ROS FISieo e al RIS FISieo della Federazione Italiana Shiatsu Insegnati e Operatori dal 1997.

Vicepresidente del Centro Tao Network

Membro del direttivo della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori

Coordinatrice dei Responsabili Regionali della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori

Presidente della associazione Tairerè di Abano Terme (PD)

 

Ho conseguito la mia formazione come operatrice Shiatsu presso l’Istituto Macrobiotico Internazionale di Kiental in Svizzera, presso la Scuola Internazionale di Shiatsu di Padova e di Doylestown in Pennsylvania (USA), completando il triennio professionale nel 1994.

Ho studiato con vari esperti a livello internazionale, tra cui: Attilio Somenzi,
Franca Bedin, Saul Goodman, Rei Ridolfi, Wielfreid Rappenecker e Martin Halsey.

Nel 1994 ho iniziato la formazione di Shin Tai con Saul Goodman in Italia, completando poi con un corso di approfondimento di Shin Tai Clinic negli USA,
grazie a questo approccio ho appreso tecniche particolarmente utli a livello strutturale ed energetico per chi pratica sport e per l’evoluzione personale in genere.

Dal 1997 al 2008 ho avuto il piacere di insegnare presso la sede di Padova della Scuola Internazionale di Shiatsu Italia nei corsi professioni, e di essere parte della commissione di formazione assistenti e della commissione esami.

Dal 1996 al 2004 ho partecipato e coordinato un gruppo di volontariato presso la Clinica Pediatrica dell’Ospedale di Padova.

Dal 2006 al 2010 ho ricoperto la carica di vicepresidente della Federazione Italiana Shiatsu, e dal 2010 al 2012 membro della Commissione Esaminatrice della FISieo, sempre per la Federazione ho avuto il piacere di organizzare e coordinare i progetti di volontariato a seguito delle calamità naturali del sisma dell’aprile 2009 in Abruzzo, dell’alluvione in Veneto nel 2010 e del terremoto in Emilia.

Da novembre 2013 sono coordinatore dei Responsabili Regionali FISieo.

Tocchiamo il Cuore dell’Abruzzowww.volontariatofis.wordpress.com

Tocchiamo il Cuore del Venetohttp://www.volontariatoshiatsuveneto.wordpress.com

Tocchiamo il Cuore dell’Emiliahttp://www.shiatsuemilia.wordpress.com/

Sono capo progetto per la Settimana dello Shiatsu FISieo www.infoshiatsu.it/lasettimana manifestazione attiva dal 2012 su tutto il territorio nazionale con numerosi eventi, scuole aperte e studi aperti.

Per la FISieo mi occupo degli accordi con altri realtà del mondo della cura come:

AITP –  www.posturometria.com (posturometria)

 

 

AIPAPF – www.aipapf.it (un’associazione di professionisti che lavorano secondo il metodo del Prof. Tomatis. Contattaci per maggiori informazioni sull’audiopsicofonologia)

 

 

Reti Città Sane  – www.retecittasane.it

 

 

Società ItalianaPsicoNeuroEndocrinoImmunologia  – www.sipnei.it

 

www.slowmedicine.it

 

 

Ricerca nazionale sociologica “Identità, riconoscimento e professionalità dell’Operatore Shiatsu in Italia” con Laboratorio Paracelso, STUDI SOCIALI SULLA SALUTE, LA CURA E IL BENESSERE – Dipartimento di Studi Umanistici Università’ di Ferrara, prof. Marco Ingrosso

Nel 2017 ho contribuito alla realizzazione della manifestazione “La settimana dell’informazione Psicologica” con relazioni a Conselve,
Due Carrare e Padova.
Nel 2018 ho contribuito

 

 

Ho approfondito in modo particolare il trattamento shiasu per la gestante
e il neonato, ma anche tecniche e modalità utili nelle altre fasi della vita della donna
dalle prime mestruazioni alla menopausa, e nelle tematiche di relazione familiare.

 

 

 

 

Collaboro con lo Studio di Psicologia della Dott.ssa Marisa Martinelli referente per il Veneto della SIPNEI di Montegrotto Terme con particolare impegno nella formazione degli operatori per il benessere della sfera uro-genitale femminile,
organizzando una serie di convegni in collaborazione con la SIPNEI Società Italiana di PsicoNeuroEndocrinoImmunologia a Montegrotto e Roma.

Nel 2018 ho contribuito alla realizzazione della manifestazione “La settimana dell’informazione Psicologica” con relazioni a Conselve, Due Carrare e Padova.

Da settembre 2015 sono membro di BNI-Italia con vari incarichi: addetto alla formazione, vicepresidente e presidente.

Dopo aver sperimentato e conosciuto la tecnica NAET con Ines Olivari come ricevente per problematiche personali, ho deciso di approfondire questo metodo e seguire la formazione per diventare operatrice NAET, seguendo la formazione nel 2008 a Borgo d’Ale Vercelli, a Annecy Servrier in Francia nel marzo 2010 e a Vicenza nel 2011 e relativi aggiornamenti nel 2015, 2017.

PER APPUNTAMENTI O INFORMAZIONI CLICCA QUI

 

 

Condividi