Nadia Simonato

Meridiani stretching

Nella pratica di Self-Shiatsu tra i numerosi esercizi che permettono una riattivazione dell’energia vitale  e una stimolazione dei canali energetici abbiamo  diverse sequenze di stiramenti di meridiani.  Oggi vi propongo una sequenza facile da praticare anche all’aperto o in ambienti lavorativi, è sufficiente avere scarpe e abbigliamento comodi. Richiede pochi minuti, ideale ripetere tre volte tutta la sequenza……
IMG_5122
Stiramento Elemento Metallo  Polmone e Intestino Crasso  – colore bianco
Incrociare i pollici dietro la schiena, fare un respiro profondo ed espirando spingere in avanti lo sterno e indietro le braccia. Ripetere con l’altro incrocio dei pollici

IMG_4605

Stiramento Elemento Terra  Stomaco e Milza  – colore Giallo/arancio

Portare le braccia sopra la testa e tenere lo sguardo verso le dita, mantenere per un paio di respiri, espirando lasciar cadere le braccia lungo il corpo

IMG_5125

Stiramento elemento Fuoco  Cuore e Piccolo Intestino  – colore rosso
Piedi uniti, mani giunte sul petto premendo contro al base dello sterno, mantenere per un paio di respiri

IMG_4609

Stiramento elemento Acqua   Vescica Urinaria e Reni – colore Blu
Con un espiro profondo portare le braccia sopra la testa ed espirando scendere con il busto e la testa in avanti, toccare con le dita i piedi. Mantenere per un paio di respiri e poi srotolare piano piano la schiena e portare per ultima la testa in asse

IMG_4625

Stiramento elemento Fuoco secondario   – Triplice focolare e Mastro del Cuore  colore rosso
Piedi della stessa apertura delle spalle, braccia in posizione di auto-abbraccio ruotare espirando a guardare oltre la spalla, ripetere da entrambi i lati e poi con l’altro incrocio delle braccia

IMG_5138

Stiramento elemento Legno  – Fegato e Vescicola Biliare   – colore verde
Piedi uniti, braccia in alto, mani incrociate sopra la testa espirando piegare il corpo a DX e a SX ritmicamente. Ripetere più volte per ogni lato

Condividi

0 Commenti

  1. shiatsunaet (Autore Post)

    L’ha ribloggato su Shiatsunaet's Blog.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *